Productos frescos sobre la mesa.

Doce Unimog se aseguran de la logística de transporte de la empresa Mählmann Gemüsebau.

Un'insalata di contorno per l'isola di Helgoland, una pizza alla rucola a Francoforte, uno sformato di cavolfiori a Friedrichshafen: è altamente probabile che ogni tedesco almeno una volta abbia assaporato le verdure fornite dalla Mählmann Gemüsebau. Dopo aver superato l'esame nel 1983, Wolfgang Mählmann ha iniziato a lavorare come perito agrario presso la fattoria dei suoi genitori. Dopo tre anni spesi nell'allevamento di 30 maiali, dieci mucche e 50 polli, nel Wolfgang Mählmann 1984 ha interrotto questa attività. Da allora nella fattoria Mählmann, situata nell'Oldenburger Münsterland, ci si dedica esclusivamente alla coltivazione degli ortaggi.

Empresa verde, Unimog verde.

L'azienda a conduzione famigliare coltiva oggi oltre 30 specie tra cavolfiori, lattuga iceberg, broccoli e ravanelli. La rete dei clienti Mählmann Gemüsebau si estende in tutta l'Europa e le consegne, che avvengono 24 ore su 24 per 365 all'anno, le attività di raccolta seguono i principi del just in time.

Non deve stupire, quindi, che il colore scelto dall'azienda per simboleggiare la propria attività sia il verde. O per dirla più esattamente: il RAL 6010. Nello stesso colore sono verniciati anche i tre nuovi Unimog U 427 che la Rappresentanza Generale Unimog ha recentemente consegnato all'azienda. È dal 2004 che l'Unimog viene impiegato dalla Mählmann – per la felicità di Marius Vaske, responsabile dell'officina e del parco veicoli. Dal 2008 Marius si occupa delle condizioni di salute degli Unimog impiegati in azienda: «I tre nuovi modelli, identici tra loro, sono rispettivamente il decimo, l'undicesimo ed il dodicesimo ad essere impiegati in azienda.»

No existe un vehículo más apropiado que el Unimog para los trayectos desde el campo hasta las instalaciones de la empresa o al mercado de productores de Langförden, en Vechta.

Marius Vaske, responsabile dell'officina e del parco veicoli, Mählmann Gemüsebau

Al lavoro nei campi e su strada.

L'equipaggiamento di questi portattrezzi impiegati nel settore agricolo sono stati scelti per soddisfare le esigenze specifiche dell'attività. A bordo è disponibile tutto ciò che serve per svolgere le attività nei campi e su strada: pneumatici con elevate caratteristiche di trazione, cassone per attività agricole, bocca di accoppiamento, impianto idraulico per il rimorchio e una cabina equipaggiata di tutto punto con climatizzatore e «sedili particolarmente comodi», come sottolinea Marius Vaske. Perché gli Unimog vengono impiegati anche nella logistica dei trasporti. Talvolta per coprire la distanza dall'azienda ai campi arrivano a percorrere 50 chilometri.

Progetto realizzato in collaborazione con la Rappresentanza Generale Unimog:
Schelling Nutzfahrzeuge GmbH

 

I percorsi giornalieri che devono affrontare i veicoli hanno costituito il punto fondamentale che già molto tempo addietro ha portato l'azienda agricola a scegliere l'Unimog: «Per i tragitti dai campi alla fattoria o al mercato all'ingrosso di Langförden, nei pressi di Vechta, non c'è veicolo più adatto dell'Unimog», afferma Vaske.Riprendendo le sue parole, l'Unimog convince soprattutto per la velocità, l'affidabilità, il consumo di carburante e l'usura degli pneumatici. «Nessun altro veicolo è in grado di raggiungere un grado tale di efficienza per la nostra attività.»

1/7

Un investimento per il futuro.

Gli automezzi vengono utilizzati a fondo: gli Unimog sono chiamati a trainare carichi fino a 18 tonnellate. Da aprile a novembre mezzi telonati e furgoni refrigerati viaggiano attraversando la regione dell'Oldenburger Münsterland. Il che significa circa 2.000 ore di esercizio per ogni Unimog. Prima di essere sostituiti con un nuovo modello, rimangono in attività per dieci-dodici anni.

¿Está interesado?

¡Pide material informativo sobre el Unimog ahora!

hidden-xs
visible-md and up (hidden-sm and down)
visible-lg and up (hidden-md and down)
visible-xl