Pulire le strade in sicurezza.

I veicoli Econic equipaggiati per lo spurgo rendono le strade più sicure.

Ogni giorno il team municipale incaricato delle operazioni di spurgo lavora instancabilmente per la comunità. La missione: rendere le strade sicure. Il veicolo utilizzato: un nuovo Econic 2535 equipaggiato con un'innovativa sovrastruttura realizzata dalla Assmann per l'aspirazione dei residui fognari. Con l'aiuto del veicolo, due operatori ogni giorno svuotano e ripuliscono i pozzetti per fare in modo che l'acqua piovana che si accumula sulle strade possa defluire senza causare alcun problema.;

La sicurezza operativa viene prima di ogni altra cosa.

La giornata di lavoro della squadra comincia alle 6 del mattino presso il deposito veicoli. Gli operatori passano dalla «zona bianca», dove lasciano gli abiti di tutti i giorni, per poi accedere alla «zona nera» ad accesso strettamente limitato, dove sono pronte le divise da lavoro arancioni. Questo sistema consente di tutelare la salute dei dipendenti della sede, circa 25, e di garantire loro condizioni igieniche adeguate.

La divisa da lavoro riflettente permette di individuare meglio gli operatori nel traffico. Spesso, infatti, gli interventi vengono eseguiti direttamente sulla strada o ai bordi della carreggiata. Le operazioni non sono prive di rischi, ed è proprio per questo motivo che la sicurezza dei lavoratori rappresenta sempre la priorità assoluta. Ma l'Econic dispone dell'equipaggiamento adatto a questo tipo di attività: grazie alla struttura ribassata della cabina di guida, il sistema di aspirazione può essere spostato tramite il telecomando anche davanti al veicolo. In questo modo il veicolo protegge l'operatore che sta lavorando con il flessibile dagli altri veicoli presenti nel traffico urbano – garantendo una tutela maggiore dagli incidenti.

Equipaggiato di tutto punto con innovativi sistemi di assistenza per la sicurezza.

Due Econic nuovi di zecca con un equipaggiamento completo attendono i conducenti al deposito. Da quest'estate i due Special Trucks sono stati inseriti nella flotta di veicoli adibiti alle operazioni di spurgo; finora per questo tipo di interventi erano stati utilizzati autocarri tradizionali. I due Econic, identici nella struttura, presentano già a livello progettuale dei vantaggi notevoli rispetto ai tradizionali autocarri: la cabina di guida Low Entry, dotata di due soli gradini, offre la possibilità di accedere al veicolo in modo confortevole e sicuro. Un grande vantaggio soprattutto durante le operazioni di pulizia dei pozzetti, in cui l'operatore che siede a lato del conducente deve salire e scendere ripetutamente dal veicolo. Grazie alla porta a libro completamente in vetro questa operazione risulta particolarmente agevole.

Completano l'equipaggiamento una serie di sistemi di assistenza per la sicurezza perfettamente combinati tra loro. Grazie alle telecamere disposte in corrispondenza dei retrovisori esterni e sopra il parabrezza, il sistema di rilevamento dell'angolo morto consente al conducente di tenere sotto controllo l'area immediatamente antistante e adiacente il veicolo, che gli specchi consentono di controllare solo limitatamente. Il conducente si avvale a tal fine di uno schermo installato nella cabina di guida che durante la marcia visualizza le immagini in modalità split screen attivando le immagini della telecamera più adatte alla situazione specifica. Un'ulteriore telecamera montata direttamente sul braccio telescopico del sistema di aspirazione consente di tenere sotto controllo l'area operativa del flessibile di aspirazione durante le operazioni che vengono eseguite davanti o dietro il veicolo.

Sistemi di assistenza alla guida e di sicurezza

Il sistema di assistenza alla svolta consente inoltre di monitorare l'area alla destra del veicolo e durante la svolta, tramite segnali visivi e acustici, informa il conducente della presenza nell'area di pericolo di un ostacolo o di un altro utente del traffico, ad esempio un ciclista. L'Econic è inoltre dotato di serie del sistema di frenata di emergenza Active Brake Assist. In caso di rischio di tamponamento o di riconoscimento di persone nell'area antistante il veicolo, il sistema può intervenire eseguendo una frenata a fondo entro i limiti del sistema. Per evitare che il sistema di frenata di emergenza attivi un falso allarme quando il sistema di aspirazione viene portato nell'area antistante il veicolo, l'Econic è stato modificato in modo opportuno dal Mercedes-Benz Partner locale.

Una sovrastruttura per lo spurgo curata nei minimi dettagli.

La sovrastruttura dell'Econic è stata sviluppata dagli allestitori della Assmann, specialisti del settore, lavorando a stretto contatto con la Mercedes-Benz Special Trucks. L'azionamento tramite la presa di potenza del veicolo consente al sistema di entrare in azione dopo pochi secondi.

Oltre al dispositivo di aspirazione orientabile tramite telecomando, accanto ai serbatoi la sovrastruttura dispone di un vano di stivaggio sufficientemente ampio a ospitare tutte le attrezzature necessarie, nonché il lavabo che deve essere obbligatoriamente presente a bordo. Tramite un sistema di ricircolo autonomo, il lavabo può essere alimentato persino con acqua riscaldata. L'equipaggiamento comprende inoltre un verricello con una capacità di trazione pari a 300 kg per il sollevamento dei tombini, nonché una lancia che, grazie alla possibilità di regolare appositamente la pressione dell'acqua, consente di eseguire una pulizia precisa di coperchi e pozzetti..

1/13

Perfetto per le giornate di lavoro prolungate.

Dopo aver eseguito i controlli di routine del veicolo, il conducente guida l'Econic fino alla stazione di rifornimento dell'acqua pulita. La sovrastruttura è in grado di contenere complessivamente 1,8 m³ di acqua, una quantità sufficiente a pulire circa 90 pozzetti. Per questa ragione, una normale giornata di lavoro richiede di rifornire il serbatoio una sola volta.

A seconda del luogo in cui viene eseguito l'intervento, per prelevare i residui accumulati nei pozzetti è possibile utilizzare un aspiratore da 160 bar o, in alternativa, un aspiratore da 80 bar dotato ugelli supplementari per la pulizia dei pozzetti. Il materiale fognario estratto dai pozzetti viene convogliato nel serbatoio più grande, dotato di una capacità di 5 m³. L'acqua contaminata può essere pompata separatamente, in modo che i residui solidi possano facilmente essere convogliati in appositi contenitori utilizzando un moderno sistema a vuoto.

L'intero Econic comprende inoltre un sistema di abbassamento a comando pneumatico che può essere azionato premendo un pulsante. Grazie a questo sistema, l'altezza libera dal suolo viene adattata alla situazione di lavoro – e i marciapiedi alti cessano di rappresentare un pericolo. Inoltre, per poter raggiungere i pozzetti anche nei quartieri in cui le strade sono più strette, i veicoli municipali devono essere estremamente maneggevoli. Nessun problema per l'Econic e per il suo asse posteriore sterzante.

Per consentire ai conducenti di concentrarsi totalmente sul loro lavoro, per entrambi i posti a sedere della cabina di guida sono previsti dei sedili a sospensione pneumatica. Il sistema, accolto con favore dall'equipaggio, riduce i dolori alla schiena. Perché con l'Econic sicurezza e comfort vengono prima di tutto.

Interesse suscitato?

Richiedi subito materiale informativo sull'Unimog!

hidden-xs
visible-md and up (hidden-sm and down)
visible-lg and up (hidden-md and down)
visible-xl