Il campione CLOCS
sceglie Econic.

L'impresa di costruzioni britannica ha scelto l'Econic per rendere ancora più sicure le strade di Londra.

Tarmac è la più grande impresa di costruzioni stradali britannica. Ma l'azienda londinese dimostra anche in altro modo di avere grandi numeri – ad esempio per gli standard di sicurezza estremamente elevati che caratterizzano la flotta dei suoi veicoli. Grazie alla dotazione dei suoi ribaltabili l'azienda leader di mercato ha da poco ricevuto il riconoscimento "Tipper Safety Trophy" per i materiali da costruzione sostenibili e le sue soluzioni progettuali.

L'Econic soddisfa lo standard britannico CLOCS.

Nessuna sorpresa, dunque, che Tarmac si sia affidata agli Econic. Per l'impiego nei cantieri della capitale inglese, l'azienda ha appena ordinato 25 veicoli. La motivazione: la nuova flotta Econic soddisfa gli standard britannici CLOCS (CLOCS = Construction Logistics und Community Safety).

La severa regolamentazione nazionale obbliga gli operatori del settore edile ad equipaggiare adeguatamente i propri veicoli – ad esempio con dispositivi che consentano di ridurre l'angolo morto o di avvertire gli altri utenti della strada di eventuali pericoli mediante segnalazione visiva.

L'obiettivo prioritario delle norme è incrementare la sicurezza degli utenti della strada più soggetti a pericolo e di ridurre il numero di incidenti che possono risultare mortali. Un obiettivo, questo, che anche la Mercedes-Benz Special Trucks ha espressamente dichiarato di perseguire.

Sistemi di sicurezza elettronici di serie.

Per incrementare la sicurezza di tutti gli utenti della strada, l'Econic è dotato di serie del Road Efficiency, un pacchetto di sicurezza completo. Tra le soluzioni integrate troviamo il sistema di frenata di emergenza Active Brake Assist 3. Il sistema reagisce autonomamente con una frenata di emergenza in caso di ostacoli fermi o in movimento. In caso di necessità, i veicoli che seguono vengono avvertiti automaticamente grazie all'attivazione dell'impianto lampeggiatori di emergenza. Per l'Econic è disponibile a richiesta anche l'Active Brake Assist 4, il sistema di nuova generazione che è in grado di riconoscere anche i pedoni.

Il pacchetto Road Efficiency comprende inoltre un sistema di segnalazione acustica estremamente efficiente che comunica con i sensori e le telecamere del veicolo. In questo modo l'Econic è in grado di riconoscere, ad esempio, se nell'angolo morto o nell'area di svolta si trovano utenti del traffico maggiormente esposti al pericolo come i ciclisti. In caso di situazioni critiche, il conducente viene avvertito da segnali acustici e visivi.

Mehr Videos zu Econic Sicherheit ansehen:

La cabina di guida: studiata per offrire una maggiore sicurezza.

Oltre al pacchetto di sicurezza Road Efficiency, la struttura dell'Econic protegge gli utenti della strada maggiormente esposti al pericolo già a partire dal suo design. La cabina di guida ribassata DirectVision consente infatti al conducente di osservare pedoni e ciclisti dalla stessa altezza. Inoltre i cristalli di grandi dimensioni permettono al conducente di mantenere il pieno controllo della circolazione stradale

Parlando dell'Econic non ci si può tuttavia limitare alla sicurezza: anche l'ergonomia, infatti, riveste un'importanza centrale. La cabina di guida a pianale ribassato si rivela un'eccellente soluzione anche per la facilità di accesso e discesa che consente al conducente. L'accesso Low-Entry riduce il rischio di scivolare e cadere nel caso dei frequenti saliscendi che caratterizzano l'impiego in cantiere. Altre caratteristiche importanti dell'Econic: l'elevato sviluppo verticale della porta lato guida ed il suo ampio angolo di apertura, l'ampia vetratura panoramica del parabrezza e dei cristalli laterali e la porta a libro con vetratura fino al livello del pianale sul lato passeggero anteriore

Strade strette? Nessun problema!

I 25 nuovi Econic vengono impiegati da Tarmac come betoniere e ribaltabili nei cantieri di Londra. La trazione di questi veicoli da 32 tonnellate è assicurata da un motore diesel a sei cilindri da 7,7 l di cilindrata (Euro VI) in grado di erogare una potenza di 260 kW (354 CV). La trasmissione della forza al terreno è affidata ad un cambio automatico Allison a sei rapporti.

Gli Econic con autotelaio per betoniera e cassone ribaltabile dispongono anteriormente di un asse sterzante sulle singole ruote. Sul retrotreno sono all'opera due assi posteriori motore ed un asse posteriore aggiunto sterzante dotato di pneumatici singoli. Questa configurazione consente al veicolo di ottenere un diametro di volta straordinariamente ridotto aumentando in modo significativo la maneggevolezza rispetto ai tradizionali autocarri a quattro assi da 32 t – un vantaggio, questo, che si rivela decisivo quando si tratta di circolare per le strade strette e nei cantieri all'interno dei centri storici.

L'evoluzione della sicurezza nel traffico urbano.

Per Tarmac la straordinaria combinazione di tutte queste caratteristiche di sicurezza ha rappresentato l'elemento decisivo per optare a favore dell'Econic. Come azienda certificata CLOCS, Tarmac non scende a compromessi, in particolare per quanto riguarda la sicurezza. Per questa ragione Tarmac si è spinta addirittura a chiedere ai propri partner attivi nei cantieri di Londra di passare all'Econic.

hidden-xs
visible-md and up (hidden-sm and down)
visible-lg and up (hidden-md and down)
visible-xl