Giocattoli per adulti.

L’appassionato di fuoristrada attraversa l’Europa con Unimog U 5023.

Il cuore di Uwe Stamm batte per il fuoristrada. «Io e mia moglie abbiamo lo stesso debole»,afferma, mentre sale sul suo Unimog U 5023. La famiglia Stamm ha assemblato un Unimog molto impressionante, in collaborazione con la società Bliss Mobil di Breda, nei Paesi Bassi. «Abbiamo scelto una cabina da campeggio di 13 piedi della Bliss perché eravamo affascinati dal concetto completamente elettrico».

Un entusiasmo condiviso.

Il fatto che Uwe Stamm sia assolutamente convinto del concetto è dimostrato anche dal fatto che sta sviluppando insieme a Bliss una nuova cabina da 8 piedi per i Dodge RAM che distribuisce. «Ovunque ci troviamo, l’Unimog è sempre oggetto di fotografie e molte domande». Da quando a Uwe Stamm è stato consegnato il suo Unimog quest’anno, non vuole più abbandonarlo. È totalmente entusiasta del suo giocattolo per adulti.

Unimog U 5023 con sovrastruttura Bliss Mobil convince nel test dei giornalisti.

La cabina Bliss, con il suo serbatoio dell’acqua potabile da 500 litri, era appena stata assemblata, quando il veicolo è partito per un viaggio di una settimana attraverso la Germania. «Finalmente Io e mia moglie Elke abbiamo potuto familiarizzare con il veicolo e testarlo».Dopo aver superato il viaggio di prova a pieni voti, siamo partiti per un viaggio di nove settimane in Scandinavia, che ci ha portati fino a Capo Nord. Nonostante le restrizioni dovute al coronavirus in Norvegia, per i due coniugi di Solingen è stato un viaggio indimenticabile di 12.000 chilometri.A Solingen gestiscono una concessionaria d’auto, con oltre 50 collaboratori e sono tra i più grandi concessionari Dodge RAM in Europa.

Ciò che conta è il viaggio, non la destinazione. Elke e Uwe Stamm al Circolo Polare Artico.
Accogliente: la nuovissima cabina Bliss Mobil.
Da leccarsi i baffi! La griglia, come tutti gli accessori a bordo dell’Unimog, è alimentata elettricamente.
Ciò che conta è il viaggio, non la destinazione. Elke e Uwe Stamm al Circolo Polare Artico.
1/3

Concetto eccitante.

Gli Stamm hanno fatto installare nel loro Unimog tutto ciö che Mercedes-Benz offriva - tranne la tecnologia agricola. L’azienda Hellgeth Spezialfahrzeugbau ha equipaggiato completamente l’Unimog con l’illuminazione a LED. Non poteva mancare l’alternatore di grandi dimensioni.

Intervista ad Andreas Hellgeth.

«Alimentiamo tutto con l’elettricità - riscaldamento a pavimento, piano cottura, climatizzatore o barbecue esterno». Per tutto questo, sul tetto abbiamo un impianto solare da 960 watt. Due batterie agli ioni di litio alimentano il sistema a 24 volt, che è dotato di un convertitore di tensione da 5 kW a 220 volt. «La nostra batteria non si esaurisce mai», garantisce Stamm. «Siamo completamente autosufficienti per almeno una settimana, anche se non siamo esposti ai raggi diretti del sole. Il concetto di Bliss di alimentare tutti gli accessori della cabina di guida elettricamente ci ha convinto al 100 percento. »

Progetto realizzato con altri commercianti:
RKF-BLESES GmbH

visible-md and up (hidden-sm and down)
visible-lg and up (hidden-md and down)
visible-xl