Sui Monti Rhön si accende la luce.

L'Unimog viene utilizzato per le complesse operazioni di installazione delle linee elettriche.

La gru di carico mantiene fermo il nuovo traliccio della corrente finché non viene sistemato stabilmente tramite il comando a cavo. A questo punto l'autobetoniera può travasare il suo carico riempiendo la cavità profonda due metri. Una volta che il calcestruzzo si è indurito, i cavi vengono rimossi e il traliccio può iniziare a svolgere la sua funzione di sostegno di tre cavi di media tensione da 20.000 Volt.

Quello che appare come un gioco da ragazzi è in realtà un complesso lavoro di montaggio – che spesso viene eseguito su impervi terreni fuoristrada. Lo scopo è quello di fornire energia elettrica a 92.000 persone che vivono nell'area dei Monti Rhön. A garantire il servizio è la Überlandwerk Rhön GmbH. «Forniamo energia elettrica alle diverse comunità utilizzando le linee aeree», riassume Andreas Hartung. Andreas è uno dei 205 dipendenti che quest'anno festeggiano il 100esimo anniversario dell'azienda, che ha sede a Mellrichstadt. E la Überlandwerk celebra anche un altro anniversario: sono 50 anni che l'Unimog è presente nel parco veicoli dell'azienda.

hidden-xs
visible-md and up (hidden-sm and down)
visible-lg and up (hidden-md and down)
visible-xl