«Nella mia azienda i miei collaboratori non sono più costretti a sollevare pesi».

Lo sviluppo di un U 530 a macchina di reclutamento.

Michael Bürsner di Immendingen, nel distretto di Tuttlingen, ha un’attività di costruzione di impianti sanitari e di riscaldamento del tutto normale. Errato! Quale costruttore di riscaldamenti si presenta con un Unimog? «L’acquisto dell’Unimog è stata una grande idea», afferma soddisfatto Michael Bürsner. Il suo U 530, verniciato di nero, con 299 CV sotto il cofano e montato su una gru Palfinger (26 metri) altrettanto nera, è conosciuto da quasi tutti nella sua regione.

Cresciuto nella fattoria di famiglia.

L’adesivo non può passare inosservato: La cabina di guida mette in mostra un’inconfondibile scritta «Monster» in un brillante verde fluorescente. La potenza che l’omonima bevanda energetica promette, è qualcosa che Michael Bürsner ha nel sangue: cresciuto nella fattoria dei suoi genitori, le macchine lo hanno sempre affascinato. E quando avviò la sua attività dieci anni fa, il suo primo grande acquisto fu un sollevatore telescopico con uno sbraccio di sei metri,che divenne presto superfluo e fu sostituito da un modello di undici metri. E poiché Power Michael e la sua azienda sono da tempo molto noti, adesso Michael è passato a un Unimog con gru di 26 metri di lunghezza. Le aspettative nei confronti della sua azienda divennero sempre maggiori.

1/6

«Ricevo persino candidature di grandi professionisti.»

«Nel frattempo, si è sparsa la voce che i miei collaboratori non devono fare pressoché nessun lavoro pesante.Caldaie, radiatori, materiali da costruzione - tutto viene trasportato con la gru. Per questo ricevo candidature anche di grandi lavoratori qualificati», si entusiasma il professionista di costruzioni di impianti sanitari, riscaldamenti e sistemi di ventilazione.Con il suo team ripara camini, costruisce impianti fotovoltaici e consegna vasche da bagno e idromassaggio - tutto sul gancio del suo «Monster» nero. Con il suo piccolo raggio di sterzata, il porta-attrezzi Unimog è ideale per raggiungere in modo flessibile qualsiasi cantiere nelle zone residenziali.

Sempre pronto all’uso.

Michael impiega l’U 530 per il 70 percento delle sue attività. Per il restante 30 percento, l’Unimog viene utilizzato da altri operai: Alzare muri per il carpentiere o abbattere balconi per i carotaggi - Power Michael è sempre pronto quando c’è bisogno di lui. Il suo Unimog U 530 è quasi completamente equipaggiato. Sopra il giunto di accoppiamento del rimorchio ha anche fatto installare una scatola per il tensionamento delle cinghie e delle catene. Nella parte anteriore, una zavorra adeguata fornisce la stabilità necessaria. Sul cassone porta sempre sia il cestello porta operatore che la forca per pallet. «Sono sempre pronto all’azione, non dipendo da nessun altro e posso guidare in qualsiasi terreno in qualsiasi momento - dal quale ho anche la garanzia di uscire con l’Unimog», afferma soddisfatto Michael Bürsner.

Sabato è il giorno dell’Unimog padre-figlio.

Michael recluta collaboratori anche all’interno della sua stessa famiglia: Il figlio Nico (6) è entusiasta dell’Unimog proprio come suo padre. Sabato è il giorno dell’Unimog padre-figlio - succeda quel che succeda! Il futuro capo è molto assertivo.

Un progetto realizzato con la rappresentanza generale di Unimog:

Knoblauch GmbH

visible-md and up (hidden-sm and down)
visible-lg and up (hidden-md and down)
visible-xl