Non fermarsi davanti a nulla.

L’Unimog U 5023 un partner affidabile in ambito di protezione civile.

Con il suo Unimog fuoristrada, il team tedesco di ricerca e soccorso @fire ha partecipato con successo a un’esercitazione dell’International Search and Rescue Advisory Group (INSARAG) delle Nazioni Unite. Partecipando all’esercitazione di ricerca e salvataggio in ambiente urbano, i soccorritori hanno ottenuto la qualifica di squadra USAR "Light". Il fidato Unimog U 5023 giallo in loro dotazione li ha accompagnati in questa avventura. Grazie alle ineguagliabili capacità Offroad e alle molteplici possibilità di impiego, lo Special Truck è sempre pronto a intervenire e non si ferma praticamente davanti a nulla, persino negli interventi di soccorso più complessi.

Soccorso sismico: un’applicazione dell’Unimog.

Domenica mattina, ore 9,36: la terra trema nella Repubblica di Jureneva, circa 20 km a sud-ovest di Ginevra. La scala Richter registra una magnitudo di 7.1. Quando arrivano le prime segnalazioni del governo locale, si parla di almeno 1.000 morti, 2.300 feriti e 1.230 dispersi.

Fortunatamente, quanto descritto è solamente uno scenario fittizio. Tuttavia, l’intervento non si è rivelato meno complesso per il team tedesco di ricerca e soccorso @fire. Infatti, questa esercitazione su larga scala dell’International Search and Rescue Advisory Group (INSARAG) delle Nazioni Unite aveva lo scopo di accreditare il gruppo tedesco come prima squadra internazionale di ricerca e soccorso nella categoria "Light".

Oltre all’esperienza del personale e al vigore, per le operazioni di evacuazione e di soccorso nell’area del sisma è indispensabile soprattutto un elemento: un mezzo pesante. L’intervento richiede un elevato livello di professionalità tanto allo staff quanto alla macchina. Il team @fire si affida quindi all’Unimog U 5023, un riferimento in fatto di attitudine alla marcia fuoristrada.Uno scenario da Star Wars come terreno per un test estremo.

Resistente alle condizioni più estreme: l’Unimog U 5023 per gli interventi di soccorso.

Strade distrutte, frane, inondazioni: scenari per i quali nessun altro veicolo è più adatto dell’Unimog U 5023. La sua ineguagliata competenza offroad lo rende il compagno ideale nelle aree colpite da disastri. Gli organi meccanici del telaio con assi a portale, bloccaggi dei differenziali e telaio del veicolo con elevatissima capacità torsionale permettono a questo animale da soma di avanzare anche in condizioni estreme.

Grazie alle straordinarie caratteristiche fuoristrada, l’Unimog è in grado di trasportare attrezzi, materiale e squadre di lavoro su strade sconnesse e sentieri fino a raggiungere in maniera affidabile il punto di intervento. Qui, grazie alle numerose zone d’attacco e di montaggio, nonché alle interfacce e alle trasmissioni per attrezzi intercambiabili, diventa uno strumento per la rimozione delle macerie e il soccorso.

I soccorritori si avvicinano.

Quando la domenica mattina la squadra viene allertata, vengono caricate 2,5 tonnellate di materiale e di utensili. Anche in questo caso l’Unimog si distingue per la generosa superficie di carico. Una volta arrivati nel campo d’intervento, dopo la prima valutazione della situazione la squadra di soccorso si mette in marcia la prima sera con l’Unimog U 5023.Insieme contro la marea.Nello scenario di esercitazione occorre recuperare più persone sopravvissute da edifici crollati. L’Unimog è un alleato prezioso dei soccorritori grazie alla sua vasta gamma di applicazioni. Ad esempio, viene fissata al veicolo una tecnologia basata su una corda per estrarre i feriti dagli edifici inaccessibili. Le operazioni di soccorso si protraggono instancabilmente per giorni e notti per i soccorritori e il loro veicolo di pronto intervento.

1/5

Prova @fire superata.

L’intervento è un grande successo. L’Unimog e @fire affrontano tutte le sfide e riescono a ottenere la meritata certificazione di prima squadra USAR "Light". La squadra rientra a casa portando con sé valigie piene.

I soccorritori hanno infatti maturato molte nuove esperienze, e sono certi che anche nelle condizioni più difficili potranno fare affidamento sul loro professionista dell’offroad: l’Unimog U 5023. Non sanno quando saranno chiamati per il prossimo intervento né cosa li aspetterà. Ma sanno come affrontarlo: con l’Unimog. Si tratta di una certezza, praticamente incrollabile.

visible-md and up (hidden-sm and down)
visible-lg and up (hidden-md and down)
visible-xl