Salvataggio su terreni accidentati.

L'Unimog U 4023 usato come ambulanza.

Quando i vigili del fuoco sono chiamati in aree disastrate, le organizzazioni di soccorso con le loro ambulanze (RTW) sono solitamente richieste. Ma dove la maggior parte delle RTW con paraurti per condizioni stradali normali raggiunge i loro limiti, è l'ambulanza Unimog che inizia davvero. Che si tratti di inondazioni, neve o strade non asfaltate, l'Unimog U 4023 lo porta su qualsiasi terreno.

Niente può fermarlo.

Nelle foreste o sulle montagne, quando qualcuno si trova in difficoltà su terreni impervi, occorre un veicolo di soccorso robusto e affidabile. L'Unimog U 4023 con sovrastruttura per il soccorso della ditta Strobel è stato progettato per gli interventi in condizioni difficili.

Ciò è possibile grazie a caratteristiche come assi a portale guidati con manicotti di spinta e dotati di bloccaggi dei differenziali, impianto di regolazione della pressione degli pneumatici, trazione integrale e telaio estremamente resistente alla torsione. Sopra l'asse anteriore l'angolo di scarpata è di 44° e sopra quello posteriore di 51°. L'angolo di ribaltamento corrisponde a 38°. Inoltre questo speciale veicolo di soccorso è in grado di attraversare guadi profondi fino a 1,2 m e quindi può essere utilizzato anche nelle zone alluvionate. A spingere l'Unimog provvede un motore diesel Euro VI che eroga una potenza di 170 kW/231 CV. Ciò consente al veicolo del peso fino a 10,3 t di raggiungere su strada una velocità massima di 89 km/h.

Equipaggiamento medico completo.

La sovrastruttura furgonata è stata prodotta dalla ditta System Strobel di Aalen nel Baden-Württemberg. L'allestitore specializzato in veicoli di soccorso ha adeguato la sottostruttura alle particolari dimensioni dell'autotelaio dell'Unimog. Le squadre di soccorso possono caricare e scaricare senza fatica le barelle con il piano di supporto automatizzato a sospensione pneumatica e il sistema di carico/scarico elettrico. Sulla sovrastruttura si può salire facilmente con una scala montata sulla parte posteriore del veicolo.

L'equipaggiamento medico della sovrastruttura furgonata è simile a quella di un'unità mobile di terapia intensiva. A bordo del veicolo di soccorso Unimog si trovano le più moderne tecniche di ventilazione artificiale, due perfusori, apparecchi per ECG/defibrillazione, zaino per le emergenze, tavola spinale, barella a cucchiaio e barella Toboga. Inoltre la sovrastruttura furgonata è collegata alla cabina di guida mediante un sistema di trasmissione audio e video. Per l'alimentazione di corrente della catena cinematica e della sovrastruttura furgonata, a bordo sono installate due batterie con un caricabatteria rispettivamente. Come impianto di segnalazione luminosa e sonora per veicoli prioritari è stato installato un modello Hänsch DBS 3000.

Vogliono maggiori informazioni? Basta richiedere informazioni pacchetto gratuito:

Unimog come il fuoco e veicolo di emergenza.

L'Unimog RTW al RETTmobil 2017.

Chi desidera constatare di persona le doti dell'Unimog come veicolo di soccorso può farlo al RETTmobil 2017. Questa fiera del soccorso e della mobilità, leader a livello europeo, aprirà i battenti per la 17a volta dal 10 al 12 maggio a Fulda. L'Unimog RTW si potrà ammirare allo stand della ditta Strobel.

Sempre al RETTmobil, Mercedes-Benz Special Trucks presenterà l'Unimog U 5023 antincendio/TLF 3000 VARUS 4x4. Questo professionista tra i veicoli Offroad offre esattamente ciò che serve al momento giusto: capacità torsionale, elevata altezza libera dal suolo, capacità di guado fino a 1,20 m e protezione dal calore, botola sul tetto circolare e il nuovo impianto automatico di regolazione della pressione degli pneumatici tirecontrol plus di primo equipaggiamento. L'U 5023 in versione antincendio TLF 3000 dispone di una sovrastruttura monolitica Schlingmann con struttura QuadraVA in acciaio legato e alluminio. L'Unimog U 5023 antincendio si potrà osservare allo stand F32 Mercedes-Benz (nell'area espositiva esterna all'altezza della direzione della fiera).

Inoltre all'esposizione sarà presente l'Unimog U 4023 con cabina di guida doppia. I visitatori della fiera potranno vederlo in azione in un percorso Offroad. L'Unimog U 4023 con cabina di guida doppia può trasportare fino a sette persone. Le maniglie di sostegno integrate nel soffitto e un robusto tubo di acciaio imbottito, disposto in senso trasversale davanti alla panca, consentono agli occupanti di sorreggersi. Di conseguenza il veicolo è adatto anche per gli interventi di grandi proporzioni.

hidden-xs
visible-md and up (hidden-sm and down)
visible-lg and up (hidden-md and down)
visible-xl