Il veicolo preferito dai macchinisti.

L'Unimog bimodale per le manovre utilizzato presso la Rail Logistic, in Romania.

Il macchinista della Rail Logistic di Ploiești, in Romania, racconta che adesso va a lavoro ogni giorno con il sorriso sulle labbra, anche quando fa brutto tempo. Il motivo è semplice: quando siede al volante multifunzione del suo nuovo Unimog bimodale si sente perfettamente a suo agio. L'abitacolo è molto confortevole, il sistema di comando è intuitivo e gli equipaggiamenti sono di prima qualità, queste le sue opinioni. E il macchinista esperto nelle manovre non scende a compromessi neanche per quanto riguarda tutto il resto – in particolare in fatto di potenza e flessibilità.

Soluzioni logistiche al passo con i tempi.

Ionut Iosif, responsabile della divisione ferroviaria presso la Rail Logistic, conosce le molteplici sfide della moderna logistica su rotaia che deve affrontare nel suo lavoro presso il Brazi Industrial Park, a Nord di Bucarest. La Rail Logistic è specializzata nella manutenzione e nella pulizia dei carri cisterna impiegati per il trasporto di petrolio, generi alimentari e prodotti in polvere. In questo settore i clienti richiedono una flessibilità e una prontezza d'intervento sempre maggiori e al contempo una riduzione al minimo dei tempi di inattività. Anche presso la Rail Logistic deve essere svolto un costante lavoro di controllo e di adattamento di tutte le procedure in ottemperanza con le leggi, le regolamentazioni e i requisiti di sicurezza di recente introduzione.

Per questa ragione l'obiettivo di Ionut Iosif è l'integrale modernizzazione della sua flotta di veicoli operanti su rotaia ferroviaria ed è per questo che si è affidato all'Unimog, un marchio di qualità made in Germany. L'ultimo arrivato nella famiglia della Rail Logistic: un Unimog U 423 bimodale realizzato utilizzando come base l'autotelaio Unimog ed equipaggiato con tutti i dispositivi tecnici richiesti per gli interventi ferroviari e le manovre dalla ZAGRO, un'azienda che opera come ExpertPartner dell'Unimog.

Unimog vs. locomotiva.

«Utilizziamo l'Unimog già da un po' di tempo – soprattutto per il traino e per le operazioni di spostamento dei carri cisterna sui binari dislocati negli spazi dell'azienda. Ormai ci sembra impensabile lavorare senza il nostro nuovo Unimog U 423», spiega Ionut Iosif. Rispetto a una locomotiva tradizionale, il truck bimodale offre infatti diversi vantaggi: un'elevata affidabilità, un notevole risparmio di carburante, costi di manutenzione ridotti e lunghi intervalli di manutenzione. Le locomotive, invece, devono essere sottoposte a manutenzione ogni settimana e di norma consumano una quantità di gasolio decisamente maggiore.

Un ulteriore vantaggio dell'Unimog, in grado di passare dal funzionamento su strada a quello su rotaia (e viceversa) in brevissimo tempo, è la sua forza di trazione. Il diametro di volta ridotto agevola inoltre notevolmente le manovre. Ciò consente di risparmiare minuti preziosi, ad esempio quando si effettua un cambio di binario. L'affidabilità del marchio tedesco per quanto riguarda la qualità e il servizio assistenza è stato il criterio di scelta decisivo per la Rail Logistic.

1/6

L'Unimog consente di trainare carichi fino a 1.000 t.

L'Unimog U 423 con trazione integrale è in grado di trainare un carico massimo di 13 t ed è spinto da un efficiente motore diesel Euro VI da 230 CV. Il cambio a 8 marce può essere utilizzato per la marcia in avanti e la retromarcia - e velocizza considerevolmente le operazioni di manovra. La frizione con convertitore di coppia consente una trazione costante in fase di spunto evitando ogni usura. Oltre all'elevato coefficiente di attrito tra gli pneumatici in gomma e le rotaie in acciaio e a un potente sistema frenante dei carri merci in grado di gestire fino a 52 assi, l'Unimog offre una capacità di traino su rotaia fino a 1.000 t.

Gli esperti di logistica dalla Romania.

L'azienda Rail Logistic con sede a Prahova è stata fondata nel 2009. Da allora il team composto da 58 dipendenti opera presso la sede centrale, che sorge all'interno della piattaforma industriale della città di Ploiești, nel parco industriale di Brazi. Qui vengono eseguiti gli interventi di pulizia, manutenzione e riparazione dei carri cisterna. Lo svolgimento delle operazioni di manovra richiede l'impiego di un veicolo su rotaia veloce e flessibile – un veicolo come l'Unimog U 423 bimodale.

Lo Special Truck è in grado di raggiungere su strada a una velocità massima di 90 km/h. L'equipaggiamento con pneumatici speciali consente al veicolo di passare in modo rapido e agevole dalla modalità di utilizzo su strada a quella su rotaia, dove raggiunge una velocità massima di 50 km/h. Questa soluzione tecnologica è il prodotto della collaudata collaborazione con l'allestitore specializzato ZAGRO.

Lavorare su rotaia in totale relax.

Oltre ad aver convinto i responsabili sotto il profilo economico, l'Unimog guadagna consensi anche fra i dipendenti. «Quando lavori con l'Unimog ti accorgi che non è stato concepito pensando unicamente alle mansioni da svolgere, ma tenendo anche conto del comfort degli operatori, che possono così lavorare fino a dodici ore al giorno in condizioni ottimali e senza stress», racconta entusiasta Ionuț Iosif. I membri della squadra di lavoro sono particolarmente soddisfatti dell'ottima visuale a 360° e del fatto che tutte le operazioni principali possono essere eseguite comodamente tramite il volante multifunzione e l'intuitivo display. «Dell'Unimog ci si può fidare»: questa l'opinione condivisa da tutti.

Sei interessato?

Richiedi informazioni su Unimog ora!

hidden-xs
visible-md and up (hidden-sm and down)
visible-lg and up (hidden-md and down)
visible-xl