Passione sfrenata e
certezza della qualità.

I Ricambi originali Unimog hanno convinto l'Ufficio per i canali navigabili e per la navigazione di Schweinfurt.

È un vero entusiasmo quello che si percepisce quando Norbert Eusemann parla del suo Unimog. Per Norbert, 57 anni, l'U 400 è il quarto modello da quando nel 1981 è entrato in servizio presso l'Ufficio per i canali navigabili e per la navigazione (WSA) di Schweinfurt nella sede di Volkach. Il suo interesse per l'Unimog è nato quando aveva solo otto anni, più tardi questa passione si è trasformata in una professione.

"Il Mercedes-Benz Service è sicuramente all'altezza del marchio della Stella."

 

Norbert Eusemann, conducente Unimog, Ufficio per i canali navigabili e per la navigazione di Schweinfurt

Nessuna sorpresa, dunque, che si rechi volentieri al lavoro. L'Ufficio per i canali navigabili e per la navigazione, ci spiega, è un po' come l'amministrazione delle autostrade, solo che in questo caso le autostrade sono i canali navigabili. La sua area di competenza è costituita da un tratto del Meno lungo 50 km, compreso tra Schweinfurt e  Kitzingen con cinque chiuses. La sede esterna del WSA di Schweinfurt è inoltre competente anche per gli 11 km lanca e del canale del Meno.

Lo strumento di lavoro più importante per Norbert Eusemann: il suo U 400 per il quale in oltre otto anni di lavoro non sono ancora stati necessari grandi interventi di riparazione o di sostituzione di componenti. I componenti del sistema frenante dell'Unimog U 400, notoriamente soggetti ad una forte usura in tutti i veicoli, sono addirittura quelli originali – a dimostrazione della particolare longevità dei Ricambi originali Mercedes-Benz.

Al lavoro in ogni stagione dell'anno – sempre all'opera ovunque l'Unimog sia richiesto.

Nel pittoresco paesaggio costellato di vigneti della Franconia, Norbert Eusemann scopre le grandi possibilità di impiego del suo Unimog U 400. Molti lavori cambiano a seconda delle stagioni. In primavera e in estate nella sede di lavoro l'Unimog trasporta tutto ciò che è necessario per rinforzare i canali di navigazione – in particolare pietre di grandi dimensioni ma anche sabbia e ghiaia. Il materiale viene raccolto in un apposito centro e prelevato con un rimorchio al momento del bisogno per essere trasportato nel punto in cui è richiesto. L'automezzo consente di trasportare fino a 9 t per volta.

Da novembre a marzo è la stagione dei lavori di sfalcio e decespugliamento. Dopo aver installato la gru e il verricello sul veicolo, Norbert Eusemann libera il canal secondari e il canale del Meno dai rami che possono intralciare. Inoltre, nella stazione invernale sull'affidabile compagno di lavoro viene montata la lama sgombraneve per liberare le strade.

Pronto a intervenire in pochi secondi quando è necessario.

Ma oltre alle mansioni consuete ci sono i casi di emergenza. In caso di avaria sono richiesti tempi di reazione estremamente rapidi. L'Unimog viene utilizzato per rimorchiare dall'esterno le imbarcazioni in avaria. Oltre alla potenza dell'Unimog, in questo tipo di impiego Norbert Eusemann sfrutta spesso le caratteristiche fuoristrada del veicolo. "Ad Altmain in Volkach talvolta i percorsi fuoristrada sono difficilmente accessibili", racconta questo appassionato conducente dell'Unimog. "In questi casi un normale autocarro non servirebbe a niente."

Lunghi intervalli di manutenzione, ridotti tempi di fermo.

Nonostante la difficoltà degli interventi e gli oltre 180.000 chilometri percorsi, Norbert Eusmann e il suo Unimog raramente vanno in visita all'officina. "Con l'Unimog non abbiamo difficoltà di nessun tipo", ci spiega Norbert. "Dal momento dell'acquisto, avvenuto otto anni fa, non è stato ancora necessario effettuare alcun intervento di riparazione rilevante." Di conseguenza anche i tempi di fermo, che significano perdita di denaro, sono stati ridotti al minimo.

Per i consueti interventi di manutenzione, ogni 1.200 ore di esercizio Norbert Eusemann si reca presso la ditta Herold di Würzburg, situata a 30 km. Il servizio di assistenza dell'Unimog è un'altra fonte di soddisfazione per il nostro conducente: "Dalla vendita al magazzino ricambi e all'officina – tutto funziona alla perfezione. Devo dire che siamo veramente in buone mani."

Per quanto riguarda la disponibilità dei ricambi, anche con i tre Unimog che hanno preceduto l'attuale automezzo, Norbert Eusmann ha avuto molte esperienze positive. Ecco cosa ci dice: "Se il nostro punto di assistenza ordina dei ricambi al mattino, di norma il pomeriggio sono già disponibili."

L'attuale U 400 di Norbert Eusemann è il quarto Unimog utilizzato nel corso della sua carriera professionale.
Il controllo alla partenza è una parte importante delle mansioni svolte giornalmente.
L'Unimog U 400 viene impiegato per la cura di diversi tratti del Meno e del canale adiacente.
Le dimensioni compatte dell'Unimog si rivelano estremamente utili nell'esecuzione delle comuni mansioni – ad esempio per effettuare gli attraversamenti su un'imbarcazione.
Imbarcazioni anziché ponti: A causa delle distanze rilevanti, quando è con il suo Unimog Norbert Eusemann preferisce attraversare il fiume con l'imbarcazione, come fanno i molti ciclisti in gita da queste parti.
L'Unimog U 400 bianco all'opera in ogni stagione dell'anno per l'Ufficio per i canali navigabili e per la navigazione di Schweinfurt.
Il livello di qualità del servizio assistenza Unimog è, come il veicolo, all'altezza della Stella, dice Norbert Eusemann.
Norbert Eusemann utilizza il suo Unimog con diversi equipaggiamenti – a seconda della tipologia di impiego.
Con il suo veicolo Norbert trasporta fino a 9 t di carico.
Per azionare la benna mordente Norbert Eusemann utilizza un telecomando.
Più frequentemente è necessario trasportare carichi pesanti, ad esempio le pietre di rinforzo dei canali.
Stefan Dülk, che lavora nel punto di assistenza certificato Unimog, conosce Norbert Eusemann e il suo Unimog già da tempo. Per qualsiasi problema e questione è disponibile per fornire l'assistenza richiesta.
L'attuale U 400 di Norbert Eusemann è il quarto Unimog utilizzato nel corso della sua carriera professionale.
1/12

Usura minima grazie ad uno stile di guida finalizzato a ottenere una redditività elevata.

Un aspetto che spiega le rare soste in officina, secondo Norbert Eusemann è anche la ridotta usura dei componenti. Il suo Unimog U 400, ad esempio, anche dopo 8.000 ore di esercizio utilizza gli stessi dischi e gli stessi ceppi dei freni installati in stabilimento. L'elemento fondamentale, secondo Norbert, è costituito essenzialmente dalla perfetta adattabilità dei Ricambi originali. E, non da ultimo, anche da uno stile di guida finalizzato a ridurre i consumi.

Il nostro conducente usa il freno motore dell'Unimog con maestria facendo attenzione a marciare sempre in una gamma di regime favorevole. Grazie alle tecniche apprese tra l'altro nei training di guida frequentati presso lo stabilimento Unimog, egli spera di raggiungere un suo personale traguardo: continuare a guidare il suo Unimog U 400 per altri otto anni – finché non andrà in pensione. E anche dopo il capitolo Unimog per Norbert Eusemann non sarà finito. Infatti anche al di fuori della sua professione tiene vivo il suo interesse per questo allrounder, partecipa a manifestazioni e addirittura possiede un Unimog tutto suo.

Suggerimenti di Norbert Eusemann:

  • Guidare in modo previdente
  • Utilizzare il freno motore
  • Mantenersi sempre in una gamma di regime favorevole
hidden-xs
visible-md and up (hidden-sm and down)
visible-lg and up (hidden-md and down)
visible-xl