Due autocarri impegnati nella
manutenzione dei sentieri alpini.

Impiegati Sul Tegernsee nel servizio municipale in ogni stagione dell'anno, gli Unimog godono di un'ottima reputazione.

Incorniciato da un suggestivo paesaggio alpino, sulla sponda meridionale del pittoresco lago Tegernsee sorge il comune di Rottach-Egern. La bellezza della natura e i comfort della stazione termale attirano tutto l'anno visitatori da ogni parte del mondo. Due Unimog del deposito municipale eseguono in modo affidabile gli interventi più disparati in località abitualmente scelte come mete vacanziere – in qualsiasi stagione e in presenza di condizioni meteorologiche di ogni genere.

È dagli anni '70 che il comune si affida all'allrounder della Mercedes-Benz per svolgere i servizi municipali in ogni stagione dell'anno. Le mansioni cui sono chiamati questi infaticabili veicoli variano – prima era utilizzati anche come veicoli antincendio mentre oggi svolgono la funzione di veicoli portattrezzi nel servizio municipale. Attualmente la flotta del deposito è composta da un moderno Unimog U 427 e da un Unimog U 421 in uso da 40 anni. A seconda delle nostre future esigenze, «nei prossimi anni certamente penseremo anche a dei nuovi acquisti», spiega Tobias Maurer, vicedirettore del deposito di Rottach-Egern.

Alcuni dei sentieri raggiungono una pendenza dell'85 percento. E sono proprio queste le condizioni in cui l'Unimog esprime appieno il suo potenziale.

Tobias Maurer, vicedirettore del deposito di Rottach-Egern

Il principiante e l'esperto si dividono i compiti.

Secondo Tobias Maurer, questi due campioni della performance – chiamati il principiante e l'esperto – «rappresentano insieme un'armata invincibile in grado di svolgere qualsiasi attività richiesta dal servizio municipale» Nella stagione calda, il moderno Unimog U 427 con motore Euro VI svolge in modo affidabile il proprio servizio in città e sui percorsi montani. Dimostrando la sua straordinaria versatilità. Il veicolo viene infatti utilizzato nei cantieri per il trasporto di materiale sfuso e ghiaia o per la movimentazione delle macchine edili oppure in combinazione con cassone ribaltabile anteriore o, ancora, come unità di supporto durante le operazioni di asfaltatura: l'Unimog affronta ogni mansione con disinvoltura.

L'Unimog utilizzato a Salisburgo nel servizio municipale guadagna consensi.

Rientrano fra le mansioni dell'Unimog anche la manutenzione dei numerosi sentieri escursionistici di montagna e delle strade forestali. Lo specialista dei terreni scoscesi esegue le operazioni di sgombero là dove gli altri veicoli arrancano. «Alcuni dei sentieri raggiungono una pendenza dell'85 %. Ma sono proprio queste le condizioni in cui l'Unimog esprime appieno il suo potenziale», riferisce entusiasta Tobias Maurer.

[Translate to it:] Für den Wintereinsatz: Unimog mit Kahlbacher Schneepflug.
[Translate to it:] Tolles Team gegen das Winterchoas: Unimog und Schneefräse.
[Translate to it:] Der Veteran auf dem Bauhof: Der zuverlässige Unimog U 421.
[Translate to it:] Ein Winter ohne Schneepflug – am Tegernsee unvorstellbar.
1/6

Il problema della neve che si accumula dopo le nevicate? Si dissolve, proprio come la neve al sole.

Quando cade la prima neve, anche l'esperto degli Unimog entra in campo per dare il meglio di sé. Il veterano è infatti equipaggiato con una fresa da neve fissa della Aebi Schmidt. Con un equipaggiamento come questo anche i problemi portati dagli inverni rigidi sono destinati a dissolversi.

In particolare dopo le intense nevicate dell'inverno 2018/19, i progetti urbanistici nel centro cittadino hanno rischiato di subire dei rallentamenti dovuti alla mancanza di siti di stoccaggio per la neve nella sponda del lago più densamente popolata. Tra le montagne sullo sfondo e la riva del lago sorgono abitazioni suggestive, grandi strutture per il tempo libero e hotel di lusso – un quadro che appaga la vista, ma contribuisce ad alimentare la carenza di siti di stoccaggio per la neve. Ma gli Unimog affrontano disinvolti problemi come questo: ogni anno nella stagione invernale, infatti, essi entrano in azione nel centro abitato fresando le muraglie di neve che vengono caricate sugli autocarri per essere trasportate fuori dal centro abitato. Due inverni fa nel giro di pochi giorni sono stati raccolti ben 20.000 m³ di neve.

Un equipaggiamento completo per la montagna.

Ma gli specialisti della stagione invernale sgomberano le strade anche nelle aree limitrofe – ad esempio sui percorsi di accesso agli skilift del Wallberg, il massiccio che si erge a Sud della stazione termale e che durante i mesi invernali ospita gli amanti dello sci e della slitta. Equipaggiati di tutto punto, questi veicoli universali si adoperano alacremente per garantire l'accesso anche alle stazioni di sport invernali.

Grazie alla trazione idrostatica, l'Unimog U 427 garantisce performance costanti mentre l'ampia gamma di sovrastrutture disponibili consente di utilizzare il veicolo per gli interventi più disparati: con la lama spazzaneve Kahlbacher, la fresa da neve Westa e la sovrastruttura spargisale Gmeiner non teme il confronto con la neve ed il ghiaccio e provvede alla loro rimozione – supportato dall'Unimog del 1980 dotato di una fresa da neve VF1. Applicando le catene da neve, i due campioni si arrampicano agevolmente fino a raggiungere l'altitudine 1.000 m, dove aprono le porte al divertimento per tutti gli amanti degli sport invernali.

L'Ufficio Tecnico cantonale di Thurgau tiene in ordine le strade con l'Unimog U 423.

Efficiente, performante, resistente.

Gli operatori del deposito possono contare tutto l'anno sulle caratteristiche ergonomiche dei veicoli. Ma anche dal punto di vista della redditività gli Unimog acquistano consensi nella squadra: infatti, nonostante la frequente necessità di fare affidamento sulle brillanti capacità del giovane tuttofare i tempi di fermo risultano brevi mentre la robustezza dei veicoli garantisce lunghi intervalli di manutenzione.

«Il contenimento dei costi di manutenzione è altrettanto importante del consumo», spiega Tobias Maurer. Inoltre per quanto riguarda consulenza e servizio assistenza siamo in buone mani: con la Rappresentanza Generale Unimog Henne i responsabili sanno di avere al proprio fianco un partner che li segue da lungo tempo in modo affidabile. Un ulteriore elemento, questo, che da ormai oltre 50 anni parla a favore dei già convincenti argomenti dei versatili talenti della Mercedes-Benz.

In azione senza sosta per garantire il piacere delle vacanze.

La fedeltà bavarese all'Unimog è stata ottenuta da diversi veicoli che negli anni hanno dimostrato le loro doti di versatilità e affidabilità. In ogni stagione, quando il sole splende alto sul Tegernsee e invita a passeggiare sui sentieri ben curati, oppure quando il Wallberg è ricoperto da un manto nevoso, gli Unimog del comune di Rottach-Egern lavorano senza sosta per curare e preservare la bellezza dell'incantevole paesaggio alpino.

Sei interessato?

Richiedi informazioni su Unimog ora!

hidden-xs
visible-md and up (hidden-sm and down)
visible-lg and up (hidden-md and down)
visible-xl