In missione sulle
strade cantonali.

Il nuovo Unimog potenzia la flotta dell'Ente di tutela e sviluppo del territorio del cantone di Zurigo, pronto a entrare in azione in ogni stagione dell'anno.

Non è il cantone più popolato, ma sicuramente quello con il volume di traffico più elevato: per l'Ente di tutela e sviluppo del territorio c'è sempre molto lavoro da fare. L'Ente si occupa della progettazione, della costruzione, della gestione e della manutenzione delle autostrade, dei ponti, delle piste ciclabili, dei sentieri escursionistici e dei percorsi equestri del cantone, nonché delle strade nazionali gestite dall'Ufficio federale delle strade. A Zurigo l'Unimog è indispensabile: sono già dieci gli esemplari in dotazione all'Ente.

Un portattrezzi multifunzione per la stagione estiva e per la stagione invernale.

Nel cantone di Zurigo la manutenzione delle strade è particolarmente complessa perché «ogni cantiere ha delle forti ripercussioni immediate sul traffico», spiega Jeannot Wagner, responsabile del servizio veicoli presso l'Istituto di ingegneria civile. Per questa ragione è importante poter contare su un tuttofare pronto ad entrare in azione in qualsiasi condizione meteo e in grado di operare in modo ottimale sia negli interventi fuoristrada che in autostrada.

Oltre alla lama sgombraneve, al cospargitore di sale e alla fresa da neve, durante i mesi freddi i veicoli vengono equipaggiati, tra le altre cose, anche con una falciatrice montata nella parte anteriore, una gru nella parte posteriore e un verricello. «Prima di acquistare il nuovo portattrezzi, abbiamo redatto un capitolato contenente i requisiti tecnici da rispettare per rispondere alle nostre esigenze d'impiego. Per l'acquisto abbiamo fatto ricorso ad un bando pubblico – e l'Unimog portattrezzi si è piazzato al primo posto», spiega Jeannot Wagner.

L'Unimog portattrezzi si è piazzato al primo posto.

Jeannot Wagner, responsabile del servizio veicoli, Ente di tutela e sviluppo del territorio, Zurigo

L'identificabilità del veicolo aumenta la sicurezza degli operatori.

L'Unimog U 427, acquistato presso la concessionaria Mercedes-Benz Altherr di Nesslau, è stato consegnato all'Ente di tutela e sviluppo del territorio a inizio giugno. Al posto della tradizionale verniciatura monocolore arancione, tipica dei veicoli utilizzati in questo settore, per il nuovo Special Truck si è optato per il colore bianco, sul quale risaltano gli inserti di colore blu elettrico e rosso arancio.

La scelta dei colori è stata una questione estetica? Non proprio, dal momento che l'aspetto dei veicoli deve essere conforme a quanto prescrive il «Regolamento sui requisiti tecnici dei veicoli stradali». A questo proposito, il Consiglio Federale ha recentemente stabilito che per i veicoli utilizzati nel servizio di manutenzione delle strade possono essere utilizzati colori retroriflettenti e fluorescenti. «Questa decisione contribuisce in modo significativo a garantire la sicurezza dei nostri operatori. L'Istituto di ingegneria civile del cantone di Zurigo utilizza questa soluzione già da tempo con ottimi risultati. In questo modo i veicoli possono essere identificati e riconosciuti più facilmente», spiega Jeannot Wagner.

L'Unimog U 427 portattrezzi viene utilizzato per la manutenzione delle strade di Zurigo.
Tutti i componenti dell'Unimog, dalla trazione agli attrezzi montati, sono espressione di un concept perfettamente riuscito.
Lama sgombraneve, cospargitore di sale, fresa sgombraneve, termosilo, gru posteriore, falciatrice anteriore, verricello, elemento deformabile antiurto, sovrastruttura per l'installazione di traverse e dissuasori, cippatrice: l'Unimog ha sempre l'attrezzo giusto per portare a termine le mansioni più disparate.
La verniciatura dai colori accesi consente di identificare il veicolo più facilmente, con conseguente aumento della sicurezza per gli operatori municipali.
Prima di acquistare il nuovo Unimog, gli operatori dell'Ente di tutela e sviluppo del territorio hanno avuto la possibilità di testarlo. Il loro giudizio ha influenzato direttamente la valutazione dell'offerta: e la scelta è ricaduta sull'Unimog.
L'Ente di tutela e sviluppo del territorio di Zurigo utilizza attualmente undici portattrezzi appartenenti a diverse categorie di peso.
L'Unimog U 427 portattrezzi viene utilizzato per la manutenzione delle strade di Zurigo.
1/6

Grazie al lavoro di squadra il veicolo può essere utilizzato senza sosta.

Il team incaricato del servizio assistenza della concessionaria Altherr, rivenditore Unimog dal 1969, si occupa del nuovo Unimog U 427 anche dopo la consegna al cliente. «In particolare nel servizio municipale, che richiede un utilizzo costante dei veicoli, 24 ore al giorno per 365 giorni all'anno, è molto importante garantire un'elevata operatività – e questo è possibile solo con il supporto di un valido servizio di After Sales», spiega Werner Gantenbein, responsabile dei veicoli municipali presso la Altherr. Ed è proprio questo supporto che consente all'Unimog U 427 dell'Ente di tutela e sviluppo del territorio di correre senza sosta fra le strade del trafficato cantone di Zurigo.

Interesse suscitato?

Richiedi subito materiale informativo sull'Unimog!

hidden-xs
visible-md and up (hidden-sm and down)
visible-lg and up (hidden-md and down)
visible-xl