Avanti marsc, in acqua: l'Econic come veicolo per squadre di pompieri.

La squadra di pompieri della fabbrica Mercedes-Benz conta sull'Econic come veicolo compatto per i servizi antincendio e di soccorso.

Infatti è grazie a lui se una squadra di sei vigili del fuoco, insieme a un'ampia dotazione di apparecchiature antincendio e di soccorso tecnico, arriva rapidamente e con sicurezza sul luogo d'intervento. Grazie a un'altezza d'ingombro di 3,20 metri, l'Econic entra anche nelle caserme dei pompieri più basse.

Attrezzati al meglio con l'Econic. La squadra antincendi di fabbrica Mercedes-Benz di Ludwigsfelde.

Ma cos'è che lo rende un veicolo antincendio straordinario? Facile a dirsi: «È veloce e potente», dichiara Patrice Fischer, responsabile della squadra antincendi di fabbrica e responsabile della protezione antincendio dello stabilimento Mercedes-Benz di Ludwigsfelde. «Quando la situazione si fa critica, la squadra antincendi deve intervenire prontamente. Non rimane molto tempo per trasportare attrezzi o personale.»

Tuttavia il pompiere 38enne e il suo team sono attrezzati al meglio per eseguire interventi di emergenza: con il loro nuovo veicolo per squadre di pompieri (HLF) basato sull'Econic 1830. «Nei capannoni della fabbrica, come del resto in ogni moderno stabilimento di produzione, si trovano enormi sezioni tagliafuoco e numerosi impianti di verniciatura», spiega Fischer. «Per questo motivo, nei vari reparti, molti materiali infiammabili sono immagazzinati in luoghi ben protetti. Quando noi interveniamo, dobbiamo essere pronti a tutto.»

Uno dei più grandi datori di lavoro industriali della regione.

La sede di Brandeburgo, circa 30 chilometri a sud di Berlino, ha una lunga tradizione industriale. È dal 1965 che a Ludwigsfelde si producono veicoli industriali. I primi veicoli commerciali Mercedes-Benz LN2 sono usciti dalla catena di montaggio all'inizio del 1991. Dal 2006 a Ludwigsfelde vengono prodotti i modelli costruttivi aperti dello Sprinter Mercedes-Benz. La fabbrica conta circa 2.000 dipendenti e figura tra i principali centri di formazione e datori di lavoro industriali della regione. «La nostra squadra antincendi di fabbrica consiste di 30 pompieri professionisti e 24 volontari provenienti dai reparti di produzione e amministrazione», racconta Patrice Fischer. Se il servizio antincendio attivo 24 ore su 24 viene allertato dalla sirena di allarme, una squadra di sei vigili del fuoco esce subito per un primo intervento. È composta dal caposquadra, da un macchinista e da una squadra di intervento e spegnimento. Sono tutti pompieri professionisti, formati nella scuola dei vigili del fuoco regionale. Con il loro nuovo Econic 1830 arrivano sul luogo d'intervento in modo rapido e sicuro.

Grazie all'altezza d'ingombro ridotta, l'Econic entra perfettamente nella nostra attuale caserma. E quando bisogna andare di corsa, garantisce tutta la dinamica di marcia che ci occorre.

 

Patrice Fischer, responsabile della squadra antincendi della fabbrica di Ludwigsfelde

Su misura per le esigenze della squadra antincendi di fabbrica.

Il compatto concentrato di potenza con motore Euro VI da 220 kW, cambio automatico Allison e retarder è stato configurato dall'allestitore Ziegler di Giengen an der Brenz espressamente per una squadra di pompieri. Il montaggio degli attrezzi è stato eseguito in linea con la norma di allestimento dei vigili del fuoco HLF 20 e realizzato su misura per le esigenze della squadra antincendi di fabbrica.

«Meno equipaggio, più equipaggiamento», spiega Patrice Fischer riassumendo il concetto di base. «Grazie alla sua altezza d'ingombro ridotta, l'Econic entra perfettamente nella nostra attuale caserma. E quando bisogna andare di corsa, garantisce tutta la dinamica di marcia che ci occorre. Il grande parabrezza panoramico e la telecamera per la retromarcia assistita assicurano un'eccellente visibilità su tutti i lati.»

 

Il concept Low Entry è un enorme vantaggio.

Il nuovo gioiello della squadra antincendi di fabbrica di Ludwigsfelde è dotato di una pompa antincendio Ziegler FPN 10-2000-1H, di numerosi apparecchi per domare le fiamme e di vari strumenti di soccorso tecnico. Il serbatoio dell'estinguente ha una capacità di 2.000 litri d'acqua e di 200 litri di schiumogeno. Nello spazio per l'equipaggio, dietro la cabina del conducente sono disponibili quattro respiratori ad aria compressa per la squadra. «Quando si sale e si scende dalla postazione alla plancia o dalla cabina dell'equipaggio i miei pompieri devono superare un gradino in meno rispetto ai veicoli con equipaggiamenti analoghi basati su altri modelli», afferma Patrice Fischer entusiasta. «Il concept Low Entry dell'Econic costituisce un enorme vantaggio, e non soltanto per le squadre con il dispositivo di protezione delle vie respiratorie del peso di 15 chilogrammi sulle spalle.»

Fonte: Transport Magazine 4/2016
Testo: Christian Schmidt
Foto: Kristian Barthen

hidden-xs
visible-md and up (hidden-sm and down)
visible-lg and up (hidden-md and down)
visible-xl