Prevenire gli incendi boschivi
significa proteggere l'ambiente.

Lotta agli incendi della vegetazione su scala internazionale: Unimog al simposio Wipfelfeuer 2019.

L'estate lascia le sue tracce: centinaia di incendi boschivi tengono ogni anno col fiato sospeso i vigili del fuoco tedeschi. Una tendenza in crescita, che costringe le squadre di pronto intervento a un impegno costante. Infatti anche campi coltivati, brughiere e prati possono essere colpiti rapidamente da incendi di grosse proporzioni, con notevoli ripercussioni sul nostro clima. Per questo la lotta professionale contro gli incendi della vegetazione sta acquistando un ruolo sempre più importante in tutto il mondo.

Lo dimostra anche il simposio internazionale di settore Wipfelfeuer (Alberi in fiamme) organizzato da @fire, Internationaler Katastrophenschutz Deutschland e.V.. Ancora una volta i professionisti volontari del pronto intervento hanno condiviso la loro esperienza con i vigili del fuoco comunali di Germania, Austria, Svizzera e Lussemburgo, con l'obiettivo di migliorare la lotta agli incendi della vegetazione in Germania e in Europa.

Su un punto gli esperti sono concordi: «Prevenire gli incendi boschivi significa proteggere l'ambiente», come rimarcato da Hartmut Ziebs, presidente dell'associazione nazionale tedesca dei vigili del fuoco (DFV), in apertura del simposio. Anche Jens Motsch, esperto nella lotta agli incendi boschivi, ha sottolineato questo aspetto nella sua relazione sulle evoluzioni meteorologiche dal titolo “L'influsso del tempo e del clima sugli incendi della vegetazione”.

Contro le fiamme tecnica all'avanguardia e know-how.

La decima edizione del simposio Wipfelfeuer si è tenuta quest'anno a fine giugno nella città di Ludwigslust, nella regione tedesca del Meclemburgo-Pomerania Anteriore. All'evento erano presenti oltre 350 esperti e ospiti d'onore internazionali, che hanno condiviso le loro esperienze e hanno potuto raccogliere informazioni sulle tecnologie più recenti per i veicoli antincendio di pronto intervento. Naturalmente c'era anche lui: l'Unimog di Mercedes-Benz Special Trucks.

Dopo la teoria non poteva mancare la pratica. All'esposizione del settore antincendio forestale hanno partecipato 30 standisti nazionali e internazionali e 15 grandi veicoli. Mercedes-Benz Special Trucks ha dato il suo contributo al Wipfelfeuer con il suo Unimog.

Alla breve presentazione dei prodotti sono seguiti numerosi workshop: tattica operativa, impiego di attrezzi manuali negli interventi antincendio forestali e della funzione “pump & roll”, operazioni di estinzione a veicolo in marcia e con fiamme vere. L'Unimog ha potuto così dare prova del suo ampio spettro di prestazioni, perché per concezione è un veicolo nato per il gravoso impiego come autopompa.

Cambio di generazione per il professionista degli incendi.

Tante soluzioni di allestimento per l'Unimog autopompa.

Quando la situazione si fa critica, le squadre di pronto intervento devono poter fare affidamento sul loro veicolo. Emergenze in fuoristrada, trasporto del materiale estinguente o attraversamento di fossati: dal porta-attrezzi compatto U 218 al modello per usi fuoristradistici estremi U 5023, l'Unimog sa affrontare qualunque compito impegnativo.

Il più convincente all'atto pratico è stato l'Unimog U 5023 giallo acceso, messo a disposizione da Mercedes-Benz Special Trucks. Grazie al suo robusto autotelaio e a una capacità di guado di 1,20 m, lo Special Truck è il compagno perfetto nelle situazioni pericolose in fuoristrada. Nella zona protetta dello Special Truck sono alloggiati al sicuro tutti gli elementi applicati ed è possibile integrare anche un impianto di regolazione della pressione pneumatici e una protezione termica speciale per le tubazioni. Una botola girevole sul tetto, disponibile per tutti i modelli Unimog, consente di effettuare le operazioni antincendio anche con il veicolo in marcia.

1/14

Pieno successo per la lotta agli incendi della vegetazione.

Il simposio Wipfelfeuer 2019 non ha soltanto fornito nuove e utili conoscenze agli esperti del settore, grazie alla condivisione tra professionisti, ma ha anche richiamato con maggior vigore l'attenzione sul ruolo sempre più importante della lotta agli incendi boschivi. L'organizzatore Nicolas Neumann ha così riassunto l'esperienza: «Tanti feedback positivi; successo pieno per il tema della lotta agli incendi della vegetazione e quindi anche per @fire».

Unimog per vigili del fuoco.

Desideri saperne di più sull'ampia offerta di sovrastrutture ed elementi applicati degli allestitori specializzati in veicoli antincendio? Richiedi il nostro pacchetto informazioni gratuito!

Ordina il pacchetto informazioni

hidden-xs
visible-md and up (hidden-sm and down)
visible-lg and up (hidden-md and down)
visible-xl