Un prezioso aiuto anche nelle situazioni difficili.

L'Econic dotato di autoscala della Rosenbauer consente di affrontare passaggi bassi e stretti.

La città di Rothenburg ob der Tauber, situata nel Nord della Baviera, è conosciuta in tutto il mondo per il suo centro storico medievale caratterizzato da strade acciottolate, case a graticcio e passaggi di larghezza estremamente ridotta – tutti gioielli dell'urbanistica che non sono tuttavia pensati per le dimensioni degli autocarri odierni. Per questa ragione per i Vigili del fuoco volontari non è affatto semplice scegliere i veicoli per la loro flotta e utilizzarli in condizioni così particolari. Nelle situazioni di emergenza, infatti, per proteggere gli edifici storici è necessario transitare per le vie del centro anche con le lunghe autoscale muovendosi in modo rapido e seguendo la via più diretta. La soluzione: un'innovativa sovrastruttura della Rosenbauer dotata di autoscala estremamente compatta montata sull'autotelaio di un Econic.

La carta vincente è la compattezza.

Quando è stata indetta la gara d'appalto per l'acquisto di un nuovo veicolo con autoscala, era evidente che il modello dovesse essere il «più compatto possibile», ricorda Jürgen Holstein, ispettore comunale per il servizio antincendio e comandante dei Vigili del fuoco di Rothenburg. La scelta è ricaduta sulla nuova autoscala della serie L32AcXS Flat della Rosenbauer, che gli allestitori professionisti di Karlsruhe hanno installato su un Mercedes-Benz Econic 1830.

La struttura ribassata dell'Econic, ottenuta anche grazie al sistema di accesso Low Entry, consente di contenere l'ingombro della sovrastruttura. La Rosenbauer è riuscita inoltre a guadagnare ulteriori centimetri preziosi. Per ridurre la larghezza standard dell'Econic di 10 cm portandola a 2,40 m, l'asse anteriore montato di serie è stato modificato e la massa totale a terra dell'autotelaio è stata ridotta a 16 t.

In questo modo nella versione standard è stato possibile mantenere tutti gli altri collaudati componenti dell'Econic, come il motore e la catena cinematica. Il cambio Allison completamente automatico non solo rende il lavoro del conducente meno faticoso, ma consente anche al veicolo di spostarsi rapidamente tra le vie della città. L'efficiente motore diesel da 299 CV dell'Econic soddisfa i requisiti della norma sui gas di scarico Euro VI.

Il corpo dei Vigili del fuoco della Baviera si affida all'Econic

Nonostante il diametro di volta ridotto, per poter affrontare gli stretti vicoli di Rothenburg l'Econic dei Vigili del fuoco volontari è equipaggiato con un asse posteriore sterzante. «Senza lo sterzo supplementare sull'asse posteriore sarebbe praticamente impossibile transitare in alcuni tratti del centro storico, o sarebbe comunque necessario eseguire manovre complesse che richiedono molto più tempo», spiega riassumendo la questione il macchinista Michael Schweizer. Lo sterzo supplementare sull'asse posteriore della Kessler può essere comodamente comandato tramite un joystick permettendo al veicolo di procedere diagonalmente in avanti e all'indietro con andatura «a granchio».

Un'autoscala di ultima generazione di altezza contenuta.

Grazie alla posizione notevolmente ribassata della cabina di guida, l'altezza complessiva dell'Econic è di soli 3 m. La moderna autoscala L32A-XS Fiat a cinque tronchi sviluppata dalla Rosenbauer è dotata di un braccio con cestello inclinabile lungo 4.650 mm che può operare fino a un'altezza di 32 m. Un'altezza sufficiente per eseguire anche complessi interventi antincendio ad altezze elevate.

Il cestello HR-500 MF con colonna multifunzione consente di sollevare fino a 0,5 t – un risultato di grande rilievo. Per le operazioni di soccorso delle persone è disponibile una barella che può essere fissata con pochi semplici movimenti. L'erogatore oscillante RM 15 per gli interventi antincendio, in grado di alimentare fino a 2.000 l/min di liquido estinguente, può essere montato sul cestello. «L'erogatore può essere controllato dal pannello di comando del cestello oppure dal pannello di controllo principale», spiega Michael Schweizer.

La larghezza ridotta del veicolo è stata considerata anche per la progettazione del cestello al fine di evitare ogni sporgenza. Anche in questo caso senza perdere di vista la priorità assoluta: garantire sicurezza e offrire al conducente una visuale ottimale. Poiché le luci blu collocate sulla cabina di guida vengono coperte dalla compatta sovrastruttura, sotto il cestello di soccorso sono stati montati due ulteriori lampeggiatori blu a LED.

Un portento dell'illuminazione con un ampio vano di stivaggio.

Nella squadra dei Vigili del fuoco l'Econic è ormai noto per essere un vero e proprio «portento dell'illuminazione» in grado di illuminare l'area di lavoro attigua al veicolo con una moltitudine di fari. Quando la scala viene estratta, i due proiettori a LED da 120 W montati sulla parte esterna della scala consentono all'operatore di tenere conto di ogni ostacolo. Nel cestello sono inoltre integrati altri dieci fari a LED. L'efficiente sistema di illuminazione alleggerisce il lavoro degli operatori, che non nascondono il loro entusiasmo anche nei confronti di altre caratteristiche dell'Econic.

Tra queste l'ampia cabina di guida, in grado di ospitare tre persone e di garantire un adeguato spazio all'altezza della testa nonostante la struttura compatta. Il vano di stivaggio viene ampliato grazie a una brillante soluzione: per risparmiare spazio, infatti, i respiratori della squadra dei Vigili del fuoco vengono integrati negli schienali dei sedili. Sei ampi vani con saracinesca collocati nella parte posteriore del veicolo offrono uno spazio sufficiente ad ospitare ulteriori equipaggiamenti quali flessibili, dispositivi anticaduta, discensori Rollgliss e attrezzature per l'illuminazione.

Senza lo sterzo supplementare sull'asse posteriore sarebbe praticamente impossibile transitare in alcuni tratti del centro storico.

Michael Schweizer, macchinista, Vigili del fuoco volontari di Rothenburg ob der Tauber

Il luogo dell'intervento viene raggiunto in modo sicuro.

Probabilmente il principale vantaggio dell'Econic: non esiste un altro autocarro in grado di soddisfare gli elevati standard di sicurezza garantiti dal Mercedes-Benz Special Truck – per gli occupanti e per gli altri utenti della strada. Grazie alla posizione ribassata del sedile lato guida, il conducente gode di una visuale diretta sul traffico. Un fattore determinante nelle situazioni di pericolo in cui è necessario intervenire in modo tempestivo. La sicurezza operativa dei Vigili del fuoco di Rothenburg è garantita inoltre da una telecamera per la retromarcia assistita e da altre telecamere installate sul cestello e sul relativo braccio.

Un'altra caratteristica particolarmente gradita alla squadra è il sistema di accesso ribassato della cabina di guida e la porta a libro sul lato del passeggero realizzata interamente in vetro, analoga a quella in uso sugli autobus. L'accesso ribassato non si limita a ridurre le sollecitazioni gravanti sulle ginocchia e sulla schiena dei soccorritori appesantiti dall'equipaggiamento richiesto per l'intervento, ma riduce anche il rischio di inciampare o di urtare gli ostacoli presenti accanto al veicolo.

Massima sicurezza per i soccorritori, quindi, che possono così continuare a garantire una protezione affidabile contro il rischio di incendi nel centro storico di Rothenburg ob der Tauber.

Interesse suscitato?

Richiedi subito materiale informativo sull'Unimog!

hidden-xs
visible-md and up (hidden-sm and down)
visible-lg and up (hidden-md and down)
visible-xl