La versatilità come
base per il business.

Nel distretto di Vechta, l'appaltatore Rainer Fischer si affida a tre Unimog.

Nel nono anno dopo Cristo la Germania fu teatro di una tragedia militare: tre legioni romane, guidate da Publius Quintilius Varus, caddero in un'imboscata. Le antiche tradizioni narrano che le battaglia si protrasse per diversi giorni propagandosi a diverse località. 2020 anni dopo Cristo i ricercatori non sono ancora unanimi nello stabilire se il campo di battaglia si sia esteso oltre la zona di Kalkriese, una località vicino a Damme, nel distretto di Osnabrück. In quel luogo, un museo testimonia della battaglia, rammentando gli eventi accaduti a Ovest del lago di Dümmer.

Fornitore di servizi per convinzione.

Rainer Fischer abita in questa regione ma è del tutto pacifico. E gestisce un'azienda contoterzista operante nel settore agricolo e giunta ormai alla terza generazione. L'ultimo anno ha acquistato tre Unimog U 529. «Anche noi abbiamo qualcosa di importante da raccontare», afferma sornione, soddisfatto della maneggevolezza e della flessibilità dei tre nuovi arrivati.

Il suo campo di battaglia sono i terreni della regione. Cospargitura del concime, trinciatura e pressatura del mais, costruzione di sentieri e lavori forestali minori. «Svolgiamo volentieri lavori di nicchia che non tutti sono in grado fare», spiega Fischer. Nel 1935 suo nonno August ha avviato l'attività che suo padre Heinrich ha rilevato nel 1960. E nello stesso anno è nato Rainer Fischer.

 

Perfettamente coordinato: L'appaltatore Rainer Fischer e il suo Unimog.

Un U 1200 è stato impiegato in combinazione con un'irroratrice per trattamenti fitosanitari mentre l'U 1500 è stato utilizzato per il trasporto ed il cospargimento dei liquami. Per Fischer Mercedes-Benz rappresenta un riferimento anche solo per il servizio assistenza: «La collaborazione con la UGV Schelling è fantastica. In casi di urgenza, trovi qualcuno anche di domenica.»

Raccolta di frutta con Unimog ad Agrartransporte Lauber.

La sua squadra è composta da nove persone. Fischer ha ridotto il proprio parco di autocarri: «Gli autocarri agricoli sono troppo ingombranti e troppo grandi per operare nelle fattorie. Per noi l'Unimog è la soluzione ideale.» Nel 2019 Fischer ha deciso di acquistare tre U 529 per poter operare in modo migliore su distanze che si sono fatte sempre maggiori. Tutti gli Unimog sono dotati di albero della presa di forza posteriore. Due degli Unimog sono stati equipaggiati a posteriori con un sistema idraulico della Söder.

La collaborazione con la UGV Schelling è fantastica. In casi di urgenza, trovi qualcuno anche di domenica.

Rainer Fischer, titolare, Agrartechnik Fischer GmbH

La versatilità dell'Unimog come base per il business.

Per il colore dei tre mezzi agricoli è stato scelto il verde opale. «Il colore della nostra azienda!» Un Unimog è dotato di sterzo variabile, il cosiddetto VarioPilot®. In futuro con esso verranno eseguiti i lavori di pacciamatura. Per un altro, destinato alla movimentazione dei liquami e ai trattamenti fitosanitari, è prevista una sovrastruttura per l'irrorazione Agrio; esso è inoltre dotato di impianto di regolazione della pressione pneumatici. Grazie ad esso, infatti, è possibile evitare al massimo il danneggiamento del terreno. Il terzo del gruppo provvede al comando del miscelatore dei liquami. Tutti e tre adottano pneumatici 495. Nella stagione invernale i tre veicoli vengono adoperati per lo sgombero della neve e per il cospargimento del sale.

Unimog U 529 in operazione di triturazione.

La quarta generazione è già ai blocchi di partenza: Jan Niklas Böckermann (21), il nipote, sta studiando per ottenere il titolo di esperto nei servizi agrari. E ha già in mente nuovi campi di attività – naturalmente con l'Unimog. Nel distretto di Vechta le cose si stanno muovendo!

Sei interessato?

Richiedi informazioni su Unimog ora!

hidden-xs
visible-md and up (hidden-sm and down)
visible-lg and up (hidden-md and down)
visible-xl