Versatilità che dà i suoi frutti.

Agrartransporte Lauber utilizza l'Unimog per la raccolta della frutta.

Salem è un comune tedesco del Baden-Württemberg, nei pressi del lago di Costanza. Appartiene alla categoria dei resort riconosciuti dallo stato tedesco. L'alta stagione dura da metà agosto a metà novembre, anche per quanto riguarda la raccolta delle mele.

Stefan Stengele è amministratore delegato della Agrartransporte Lauber. Sin dalla sua fondazione negli anni ’80, l'impresa di trasporti agricoli ha sempre avuto un aiutante fisso nella raccolta: l'Unimog. Una lunga prova di affidabilità che lo Special Truck con la Stella supera facilmente ogni giorno.

In servizio tutto l'anno nei frutteti.

Tutto è iniziato con un Unimog U 406. Poco dopo sono arrivati a fargli compagnia un Unimog U 1700 e un Unimog U 2150. Oggi Stefan Stengele ha quattro Special Truck nel suo parco veicoli: due Unimog U 400 e due Unimog U 430 nuovi. E lavorano tutti i giorni, perché qui la stagione della frutta dura quasi tutto l'anno. Oltre alle mele, questi efficienti tuttofare prelevano anche pere, frutti di bosco e susine dai produttori agricoli dei dintorni e li trasportano fino alle varie località in cui hanno sede i magazzini.

L'Unimog nell'azienda agricola Fraatz

Le fattorie sono spesso molto strette. Le frequenti manovre e le inversioni sono all'ordine del giorno. Nessun problema per l'Unimog. Con queste sfide, l'agile autocarro speciale con la sua buona visibilità a tutto tondo può giocare fino in fondo ai suoi punti di forza.

1/6

Lo stesso carico utile ma tanto volume in più.

L'Unimog è un affidabile tuttofare, una qualità molto importante nel lavoro di tutti i giorni, come ben sa l'amministratore delegato Stengele. Per questo per la società Lauber esiste solo l'Unimog. Lo Special Truck presenta netti vantaggi rispetto a un autoarticolato o a un autotreno con rimorchio: è molto più agile, si presta a molteplici impieghi e non ha problemi in fuoristrada.

Il nuovo Unimog U 430 traina ogni giorno un asse dolly combinato con un semirimorchio. Questa combinazione è omologata per la circolazione in autostrada a 80 km/h ed è equiparabile per carico utile a un autoarticolato. I rimorchi possono però essere caricati per un'altezza maggiore e quindi, a parità di carico utile, mettono a disposizione circa il 25 percento di volume di carico in più.

L'Unimog permette di trasportare un numero di gran lunga maggiore di cassoni vuoti. Per questo motivo l'azienda utilizza da sempre le combinazioni Unimog più rimorchio.

Stefan Stengele, amministratore delegato della Agrartransporte Lauber.

Sovrastrutture speciali per il fissaggio ottimale del carico.

Tutti gli Unimog dell'azienda dispongono di speciali sovrastrutture appositamente realizzate, che sono equipaggiate con un tetto rialzabile a comando idraulico o pneumatico. Si ottiene così un fissaggio del carico ad accoppiamento geometrico e di forza che rende superfluo l'uso di cinghie per bloccare le grosse casse di frutta. Sull'Unimog vengono caricati ogni volta dodici cassoni per un peso complessivo di circa 4,5 tonnellate, che costituisce il carico perfetto per l'Unimog in considerazione della sua massa totale a terra di 12 tonnellate.

Per l'allestimento ad hoc degli autocarri speciali e la manutenzione affidabile della flotta, al fianco dell'azienda Lauber c'è la Knoblauch GmbH, partner Unimog di Immendingen. È una collaborazione di lunga data che riconferma ogni volta la sua solidità.

In quanto a potenza ed efficienza l'Unimog è imbattibile. La squadra di Lauber non rinuncerebbe però all'Unimog anche solo per la sua elegante cabina di guida e per il confortevole cambio automatico. Lo Special Truck soddisfa tutti i criteri di una macchina agricola di prima classe. Quindi si va avanti così, una stagione dopo l'altra.

hidden-xs
visible-md and up (hidden-sm and down)
visible-lg and up (hidden-md and down)
visible-xl